Mollo tutto e vado a vivere in un cottage.

Quali sono i benefici di abbandonare i rumori della città e trasferirsi in un luogo dove trovare un po’ di pace ed aspirare ad una vita qualitativamente migliore? Dove lo stress è un ricordo ormai dimenticato.

E se penso alla vita di campagna, la mente mi riporta subito all’immagine di quegli antichi cottage nelle zone rurali dell’Inghilterra con muri in pietra e mattoni a vista. Riesco a vederli, immersi nella campagna circostante, lontano da tutto. Me li immagino caldi ed accoglienti, a tratti pittoreschi.

In una piccola frazione del Comune di Cadorago, si trova una graziosa abitazione che tanto mi ricorda quelle tipiche case dei contadini all’epoca della Regina Vittoria, che poi sono state trasformate in splendide villette mantenendo la struttura originaria.

E chi non sognerebbe di svegliarsi ogni mattina in una stanza calda ed accogliente ed affacciarsi alla finestra osservando la prima luce del mattino riflessa sul verde circostante?

Sentire il silenzio di un piccolo comune dove il cielo stellato e la luna piena hanno lasciato il posto al nuovo giorno con una brezza leggera e pulita.

Un tempo chiamato “Comune Loci di Castellino”, questo posto oggi è aggregato al comune di Cadorago. Qui i giovani si ritrovano al parco giochi o al campo da basket, il cuore di questo piccolo borgo. Le persone si sentono particolarmente tranquille in questa zona attraversata dal Parco della Lura, dove perdersi nei boschi e ritrovare il proprio riflesso sul un laghetto chiamato Pasqué.

Una cittadina che fonde passato e presente con le antiche botteghe nascoste dietro vetri polverosi e nuove costruzioni per i giovani che iniziano la loro vita insieme.

Ma i miei occhi non perdono di vista quel cottage, quella meravigliosa villa adiacente al parco, dove perdersi nel suo orizzonte diventa un’abitudine quotidiana.

Casa singola in stile cottage

€ 490.000
Casa singola
  • Letti: 3
  • Bagni: 3
  • 220 Mq

Compare listings

Confrontare
Ricerca
Price Range From To